Scuole

Siete pronti? Preparate la bisaccia e venite in viaggio con noi!

Da novembre 2016 sarà disponibile presso il MUSEUM un'offerta educativa rivolta alle scuole di ogni ordine e grado. La Via Francigena, che da oltre mille anni unisce popoli e culture diverse, rappresenterà il tema conduttore delle proposte didattiche. Laboratori, visite e attività, caratterizzati da un approccio multidisciplinare ed esperenziale, saranno dedicati all'apprendimento della storia, della cultura e della società del Medioevo e alla scoperta della città di Lucca e dei territori toccati dall'itinerario di pellegrinaggio.

Le nuove tecnologie multimediali accompagneranno bambini e ragazzi in un lungo viaggio attraverso i secoli e il continente europeo, di cui Lucca e le sue Mura rappresentano una tappa fondamentale verso Roma, destinazione finale. All’HOSPITALITY, presso l’attiguo centro servizi Casermetta San Salvatore, un’area informazione, accoglienza e ristoro attenderà le classi per rifocillarsi nel corso della loro avventura didattica. Durante il mese di ottobre per insegnanti e docenti è possibile programmare una visita gratuita presso il nuovo complesso VIA FRANCIGENA ENTRY POINT o richiedere un appuntamento presso la propria scuola per la presentazione dell'offerta educativa da parte del nostro staff (provincia di Lucca).

PER PRENOTARE LA TUA VISITA
Chiama il: 0583 496554 o scrivi a: didatticaterzomillennio@gmail.com


PROPOSTE DIDATTICHE

 

 

 


Il MUSEUM offre tutti gli ingredienti per raccontare la Storia attraverso l’esperienza diretta, la suggestione emotiva e lo stimolo cognitivo di bambini e ragazzi.

La sua offerta educativa propone attività rivolte alle scuole di ogni ordine e grado per conoscere in modo innovativo la Via Francigena, l’età medievale e la città di Lucca a partire dalle sue Mura monumentali.

Le proposte, strutturate secondo le diverse fasce di età e flessibili alle esigenze degli insegnanti, privilegiano una pratica educativa di tipo attivo, che crea situazioni di osservazione, sperimentazione e ricerca per promuovere l’apprendimento attraverso la curiosità e la scoperta.

VISITA INTERATTIVA

Il Museum e la Via Francigena​

durata: 1 ora e mezzo / Consigliato per classe V scuola primaria e scuole secondarie / €  70,00

La visita del percorso multimediale consente a bambini e ragazzi di avvicinarsi in chiave interattiva ai principali aspetti legati alla Via Francigena, al Medioevo, alla storia di Lucca.

Dopo una breve introduzione sul fenomeno del pellegrinaggio medievale e sul tema del viaggio, i ragazzi vivono l’esperienza del video immersivo nella Sala del Bastione. Nel percorso multimediale interattivo del primo piano saranno approfonditi gli aspetti relativi all’itinerario francigeno, alla storia cittadina e alla vita quotidiana medievale con particolare riferimento alla figura del pellegrino.

VISITA/LABORATORIO

durata: 2 ore e mezzo / €   80,00

La visita-laboratorio è un’esperienza didattica articolata in due momenti, adeguati per modalità e contenuti all’età dei partecipanti.

1.     VISITA

La visita del percorso MUSEUM prevede: l’accoglienza del gruppo classe e una breve introduzione al tema della Via Francigena, l’esperienza immersiva con la proiezione multimediale nella suggestiva Sala del Bastione, l’interazione didattica con alcuni exhibit del percorso interattivo al primo piano per approfondimenti tematici selezionati in base all’età.

2.     LABORATORIO

La visita si completa con un’attività pratica a carattere tematico attraverso giochi, esperienze creative, realizzazione di manufatti da poter portare a casa a scelta tra:


Racconti da favola

Consigliato per scuola dell'infanzia e classe I scuola primaria

Una storia raccontata per immagini che ci condurrà fino a Roma, attraverso i luoghi e le insidie che gli antichi pellegrini incontravano lungo il tragitto della Via Francigena. Seguiremo insieme alcuni personaggi che affrontano questo lungo viaggio, accompagnandoli da Canterbury a Roma. L’attività si conclude poi nel laboratorio tra disegni, colori e materiali differenti! (non è prevista la visione del filmato)

 

La bisaccia del pellegrino                                                       

Consigliato per scuola primaria

La bisaccia del pellegrino è il simbolo del viaggio nel Medioevo e della sua millenaria civiltà.

In ogni epoca la concezione del viaggio, le sue modalità di svolgimento, l’idea di bagaglio e del suo contenuto sono specchio della società e del periodo storico di riferimento. Cosa ci portiamo oggi per un viaggio e cosa si portava il pellegrino medievale? Quello che era utile o superfluo in passato lo è anche adesso? Come e perché si viaggia e si è viaggiato nel Medioevo? Costruiamo la nostra bisaccia selezionando attentamente il contenuto in base a durata, itinerario e destinazione!

 

L’avventura del pellegrino

Consigliato per scuola primaria

Il viaggio del pellegrino nel Medioevo era costellato di difficoltà, imprevisti e pericoli, soprattutto nelle campagne e nei fitti boschi da attraversare per raggiungere i centri abitati.  Animali selvatici, briganti, tempeste, cos’altro ancora? Immedesimiamoci nel suo avventuroso viaggio e realizziamo un piccolo libro illustrato con l’aiuto di fantasia e colori!

 

Storie e segreti delle Mura di Lucca

Consigliato per classi I-II-III-IV scuola primaria

Ci sono luoghi che ci raccontano secoli di vita e che nascondono misteri e segreti inaspettati. Insieme scopriremo uno dei luoghi più affascinanti della città di Lucca.. le sue mura, studiando come era organizzato il sistema difensivo rinascimentale, ma anche come la città è cambiata nel corso dei secoli, dalla sua fondazione (180 a.C.) all'edificazione dell'ultima cerchia muraria.  E allora mettiamoci all'opera realizzando un frammento delle nostre mura! 

 

Il Gioco dell’oca…lungo la Via Francigena

Consigliato per scuola primaria e classe I secondaria di 1° grado

Una versione rivista e rivisitata del classico Gioco dell’Oca: i dadi e le caselle ci condurranno alla scoperta delle principali tappe della Via Francigena. La strada fino a Roma è molto lunga, ma tra imprevisti e colpi di fortuna raggiungerete la vostra meta seguendo le orme dei viaggiatori che per secoli hanno percorso queste strade. Pronti a lanciare il dado?

 

A tavola nel Medioevo

Consigliato per classi IV-V scuola primaria e scuole secondarie

Cosa si mangiava nel Medioevo? Quali cibi esistevano e come si conservavano? L’alimentazione del pellegrino ci guida a conoscere usi e costumi della tavola medievale, le ricette, la stagionalità degli alimenti. Seguendo poi l’esempio degli antichi piatti medievali in maiolica realizziamo un piccolo manufatto utilizzando la creatività.

 

Mappe di viaggio

Consigliato per classe V scuola primaria e scuole secondarie

Il viaggio, reale o fantastico che sia, è tracciato in uno strumento utile quanto affascinante, capace di orientare l’uomo verso la meta, ma anche di raccontare i più imprevedibili aspetti del suo percorso. Cos’è una mappa? A cosa serve? Quali strumenti venivano usati nel passato per orientarsi? Ed oggi? Quante mappe esistono! Dall’antico itinerario della via Francigena alle più moderne mappe multimediali, insieme a quelle frutto della fantasia come la Mappa del Tesoro, esploriamo questo suggestivo strumento per poi realizzare la nostra mappa particolare.

Dal simbolo al logo

Consigliato per classe V scuola primaria e scuole secondarie

Nel Medioevo i pellegrini si distinguevano mostrando l’immagine di una conchiglia o di altri oggetti che li rappresentavano. I simboli hanno avuto un ruolo importante nelle società del passato, sia come segno di status, mestiere, casta, che come codice di comunicazione. Anche oggi comunichiamo con i simboli, dai segnali stradali alle emoticon. Compiamo un viaggio nelle immagini per capirne i significati nascosti, comprensibili talvolta solo dalle società che le hanno prodotte.

 

L’espansione di Lucca attraverso le sue cinte murarie​

Consigliato per classe V scuola primaria e scuole secondarie (itinerante)

Un percorso itinerante nella storia di Lucca che illustra l’evoluzione urbana della città attraverso le sue quattro cinte murarie: la prima, eretta nel periodo romano (fine II secolo a.C.); la seconda di epoca medievale (secolo XIII); la terza, (fine secolo XIII - inizi sec. XVI); la quarta - di età rinascimentale (metà sec. XVI - metà del sec. XVII), ancora pressoché integralmente conservata.  Delle quattro cerchie, saranno inoltre prese in considerazione la struttura e le varie tecniche edilizie. 

 

Abitare nel Medioevo: dalla casatorre al palazzo del mercante

Consigliato per classe V scuola primaria e scuole secondarie (itinerante)

Una visita itinerante all’interno del centro storico alla scoperta delle principali caratteristiche architettoniche di una torre del XI secolo, di una casa torre del XII secolo, di un palazzo della borghesia mercantile di XIII-XIV secolo, una villa signorile di inizio XV secolo. Ognuna di essa contestualizzata nel quadro urbano e sociale del periodo preso in esame. Grazie all’osservazione diretta degli edifici, si potranno analizzare le caratteristiche architettoniche e le funzioni pratiche e simboliche di ogni tipologia di costruzione per capire la mentalità di chi la occupava.  

 

Scarica il pdf  

Proposte didattiche